Corso di Base

L'idea di percorso didattico è una ricerca del metodo fatta insieme all’allievo stesso. Ciò significa che il programma di base si modifica a seconda delle sue caratteristiche e capacità di apprendimento.

I nostri insegnanti hanno sempre cercato di formare gli allievi rendendoli consapevoli, spiegando loro l’armonia di pari passo con la tecnica per indirizzarli verso una ricerca artistico-compositiva oltre che meramente interpretativa.

Studio dell’impostazione e dei fondamenti di chitarra classica, attraverso lo studio dei metodi “Le prime lezioni di chitarra” di J.Sagreras, “Metodo per chitarra op.1” di M.Giuliani, “Guitargradus” di R.Chiesa e studi scelti dal repertoriodi F.Tarrega e F.Carulli.

· Esercizidi tecnica e di riscaldamento per lo scioglimento e l’indipendenza delle dita.

· Lettura melodica (apprendimento del linguaggio e della grafìa classica e moderna).

· Lescale Maggiori, Minori Naturali e Pentatoniche (maggiori e minori) e relativediteggiature.

· Armonizzazione della Scala Maggiore (Studio delle Triadi e degli Accordi a quattro voci).

· Progressioni armoniche (Turnarounds).

· La mano destra e l’uso delle dita e del plettro nella chitarra moderna (Strumming, Flatpicking e Fingerpicking).

· Lettura ritmica multistilistica (Studio di dispense e del metodo “Rhythm guitar enciclopedia” di J.Fisher).

· Studiodi brani scelti sulla base del gusto personale dell’allievo e del livelloraggiunto dall’allievo stesso.

· Letturamelodica e uso delle diteggiature in tutte le tonalità (Studio di dispense edel metodo “Melodic Rhithms for Guitar” di William G. Leavitt).

· Usodelle scale sulle progressioni armoniche più usate, fondamenti perl’improvvisazione e costruzione di frammenti melodici e assoli.

· IlBlues. La struttura, l’improvvisazione, l’uso delle pentatoniche blues.

· Studiodegli assolo di alcuni degli standards pop/rock più famosi per l’apprendimentopratico dell’uso delle scale.

· Approfondimentodella lettura e dell’armonia moderna attraverso lo studio di alcuni deglistandards jazz più famosi.

· Approfondimentodella lettura ritmica e melodica moderna attraverso lo studio del metodo“Laboratorio ritmico di chitarra” di F.Ventura.

Il programma qui sopra riporta (non necessariamente in ordine cronologico) tutto ciò che un allievo mediamente studioso può fare indue/tre anni di corso.

Richiedi una lezione di prova gratuita ed avere maggiori informazioni

Prenota una lezione di Prova Gratuita di Chitarra

  • E APPROFITTA DELLO SCONTO DEL 50% SULL'ISCRIZIONE
  • Annualità NON obbligatoria
  • Lun - Sab 10:00 - 23:00 - PARCHEGGIO INTERNO
Contattaci

Gli insegnanti di Corso di Base

Fabio Staffieri

Fabio Staffieri

il lunedi, giovedi dalle 10:00 alle 20:00

Profilo

Marco Marini

Marco Marini

lunedì e giovedì dalle 14:00 alle 22:00

Profilo

Danilo Molinari

Danilo Molinari

lunedì, martedì e mercoledì dalle 14:00 alle 22:00 

Profilo

Matteo D'Incà

Matteo D'Incà

lunedì, martedì e mercoledì dalle 12:00 alle 22:00

Profilo

Federico Stanghellini

Federico Stanghellini

il martedì, mercoledì e giovedì dalla tardi mattinata alle 21e00

Profilo

Daniele Fiaschi

Daniele Fiaschi

mercoledi e venerdi dalle 10:00 alle 22:00

Profilo

Mario Romano

Mario Romano

lunedì e martedì dalle 11:00 alle 21:00

Profilo

Gianfilippo Fancello

Gianfilippo Fancello

giovedì, venerdi e sabato dalle 10:00 alle 22:00

Profilo